KTM ha fatto il suo ingresso nella classe regina nel 2016 e adesso compie i primi passi nel campionato motociclistico più importante. I test di Sepang hanno rappresentato il primo contatto con la pista di una lunga stagione d’esordio.

“Non ci siamo concentrati sui tempi; siamo all’inizio del nostro progetto e dobbiamo tentare di capire la moto”, ha detto Jojic, capomeccanico del box di Smith a MotoGP.com. “Abbiamo lavorato sulle gomme e sulle prestazioni del prototipo in generale insieme al pilota, faremo lo stesso anche nei prossimi test australiani”.

 “Ci siamo concentrati su alcune problematiche e abbiamo testato due telai per trovare la strada giusta da percorrere”, ha commentato Trevathan, capomeccanico di Espargaro (nella foto). “I tempi sul giro fatti registrare nel primo giorno ci hanno sorpresi, ma nelle prossime prove ci concentreremo sulla moto”.