“Da quando abbiamo assunto l’organizzazione del Campionato del Mondo MotoGP nel 1992 la sicurezza è sempre stata una priorità per noi. Dentro e fuori dalle piste", dice Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna. "Siamo convinti che attraverso questo progetto sia possibile contribuire a divulgare modelli più responsabili di guida non solo per i motociclisti ma per tutti gli utenti stradali”.

ANESDOR, l’Associazione Nazionale delle Imprese del Settore Due Ruote, e Dorna Sport sono state le prime due realtà ad aderire alla campagna ‘Vive la Moto’ (Vivi la Moto, ndr). Per l’associazione spagnola e la società che organizza il Campionato del Mondo MotoGP e ne detiene i diritti commerciali e televisivi, si tratta di un grande impegno volto alla sicurezza stradale.

Lo slogan dell’iniziativa è ‘Guida su due ruote, guida sicuro’; un messaggio che ha lo scopo di ridurre il numero di incidenti e di vittime della strada. ‘Vive la Moto’ punta a richiamare nuovi supporter contando sull’appoggio di già cinque milioni di conduttori di ciclomotori e di motociclette che ogni giorno o sporadicamente usano un mezzo di trasporto a due ruote.

Durante il prossimo GP di Spagna, a Jerez de la Frontera sarà organizzato un evento per promuovere l’iniziativa che avrà come contesto il salone della moto di Barcellona, MOTOh!

Dorna Sports rappresenta in pieno il settore delle due ruote e soprattutto è stata artefice dei grandi passi avanti fatti nella sicurezza, dentro e fuori i circuiti; una condizione basilare per l’impatto della moto nella società. 

I motociclisti sono una parte fondamentale della mobilità spagnola e rappresentano circa il 15% degli utenti stradali.

José María Riaño, il segretario generale di ANESDOR, presente al lancio di ‘Vive la Moto’ ha detto: “Per portare a termine differenti programmi nell’ambito della sicurezza stradale consideriamo indispensabile una sinergia tra i differenti attori del nostro settore: imprese, associazioni, amministrazioni e tutti i motociclisti”. 

MOTOh! e il Gran Premio di Spagna che si svolgerà dal 5 al 7 di maggio saranno da scenario al lancio di ‘Vive la Moto’!