Saranno tre Yamaha a partire in prima fila domani, nel Gran Premio di Le Mans classe MotoGP. Dalla prima casella scatterà Maverick Vinales, che è stato l’unico a scendere sotto il minuto e 32, seppure per soli 6 millesimi. Al suo fianco, staccato di un decimo scatterà il compagno di squadra Valentino Rossi, mentre uno scatenato Johann Zarco chiuderà la fila con un distacco di soli due decimi. In seconda fila troviamo due Honda, per prima quella di Cal Crutchlow e poi quella di Marc Marquez, affiancate dalla Ducati di Andrea Dovizioso che è arrivato in Q2 passando per le Q1.
 
Il Dovi, in realtà, avrebbe potuto anche fare meglio, visto che il suo miglior tempo nelle Q2 è stato più lento di oltre tre decimi di quello messo a segno nelle Q1. In terza fila troviamo poi Scott Redding, Pol Espargarò e Karel Abraham, mentre la quarta è composta da Smith, Miller e Baz. Tra gli “esclusi di lusso” troviamo Pedrosa, Lorenzo e Iannone, tutti piloti che si sarebbero potuti giocare la seconda fila se fossero riusciti a interpretare meglio le FP3. Per domani, dunque, ci attendiamo un alto tasso di spettacolo.