Periodo d'oro per Andrea Dovizioso: dopo aver conquistato la leadership provvisoria della classifica generale anche grazie alle due vittorie consecutive al Mugello e a Barcellona, il forlivese della Ducati ha concluso al comando anche il venerdì di prove libere al Sachsenring proprio davanti al suo primo rivale in classifica di campionato, Maverick Viñales, anche se per pochi millesimi. 

Il secondo turno di prove libere sul circuito tedesco è condizionato dalla pioggia, che cristallizza la classifica dei giri veloci della giornata ai tempi della mattina.

La pioggia, infatti, fa la sua apparizione a fine FP2 e l’effetto è quello di allagare la pista per le ultime libere dalla MotoGP facendo alzare i tempi. La classifica generale sarà quindi quella su pista asciutta.

Sul bagnato il miglior crono è di Hector Barbera domina la seconda sessione di libere in Germania con il tempo di 1:28.115s. Il pilota Reale Avintia Racing, già in prima fila al Sachsenring al via della gara 2016 mette a referto il miglior tempo davanti ai piloti Repsol Honda Marc Marquez e Dani Pedrosa.

Quarto crono per Danilo Petrucci che sembra a suo agio anche nelle difficili condizioni della pista tedesca. Quando mancano otto minuti alla bandiera a scacchi portacolori Octo Pramac Racing sale al comando della classifica e chiuderà poi con un ritardo di 0,353s.

Soltanto sedicesimo Valentino Rossi: la sua mattinata è stata condizionata da un problema alla moto. Cosa che lo rilega temporaneamente fuori dalle posizioni che contano per accedere direttamente alla Q2: il pesarese dovrà migliorare la sua posizione in FP3 per passare alle qualifiche che contano del sabato. Male nel pomeriggio il suo compagno di box Maverick Viñales, però autore del secondo tempo sull’asciutto della FP1.

Dodicesimo crono per Jorge Lorenzo, ultimo tempo per Andrea Iannone.

Qui i tempi del secondo turno e della combinata.