Autore di un eccellente turno di qualifica, Jorge Lorenzo sembra finalmente iniziare ad andare d'accordo con la sua Ducati. Il pilota spagnolo, durante la Q2 sul traccito di Brno è adirittura riuscito a salire con il crono in zona prima fila.

Oggi siamo riusciti a migliorare vari aspetti della moto e abbiamo potuto girare tutto il giorno sull’asciutto per valutare meglio la nuova carenatura. Anche se perdiamo un po’ di velocità di punta sono comunque molto soddisfatto del suo rendimento: io ho bisogno di avere più carico sull’anteriore e questa nuova aerodinamica mi da molta più fiducia. Abbiamo fatto una buona qualifica, anche se purtroppo mi hanno annullato il primo crono e quindi al secondo tentativo non ho potuto rischiare come avrei voluto per cercare un tempo ancora migliore”.

E alla luce di tutto qusto, non stupisce che lo spirito guerriero del numero 99 inizi a risvegliarsi, al punto che il pilota spagnolo non esclude, in gara, di poter finalmente lottare per il podio.

La seconda fila mi va bene, ma la cosa più importante è che abbiamo un buon passo gara, come era già successo a Jerez. Dovremo vedere che meteo ci sarà domani ma, anche se dovesse piovere, credo che potremo lottare per il podio”.