Che non sia un periodo facile, per Iannone e per la Suzuki, lo si era capito da un po’ di tempo. Finora, dall’inizio dell’anno, il pilota di Vasto non è riuscito a sfruttare ancora al massimo il materiale tecnico messogli a disposizione dalla Suzuki e qualche “incomprensione” con il team inizia a trapelare non solo da radio paddock ma direttamente dalle parole dei protagonisti.

KO IN FRENATA - A Brno, durante il flag-to-flag, ci si è messo anche un pizzico di sfortuna a sugellare il momento “no”: mentre stava rientrando al box per cambiare moto, Iannone ha dovuto frenare improvvisamente a causa di un’azzardata uscita dal box Aprilia da parte di Aleix Espargaro, finendo in terra a causa del poco grip. “Ho preso la griglia d’asfalto che fa defluire l’acqua. E' stato un errore dell’Aprilia e Aleix mi ha chiesto scusa... sono cose che possono succedere. Il fatto più grave è che quando mi sono rialzato mi sono accorto che la moto che stavo per prendere aveva ancora il posteriore da bagnato. C’è stata confusione al box e così non va bene”.