Belen Rodriguez, che nella sera tra mercoledì e giovedì si trovava insieme ad Andrea Iannone in volo tra Ibiza e la Grecia, avrebbe fumato una sigaretta a bordo dell'aereo privato su cui si trovava. Il pilota, accortosi di quanto stava accadendo, avrebbe scaricato letteralmente i due passeggeri a terra.

PROBLEMI IN VOLO - Ma procediamo con ordine: il viaggio sembrerebbe partito subito con il piede sbagliato, in quanto ancor prima di partire è stato fatto un richiamo nei confronti del pilota della Suzuki che non si era allacciato le cinture di sicurezza.
A decollo effettuato, si è verificato però un altro inconveniente, ovvero che Belen Rodriguez si è accesa una sigaretta in pieno volo e in questo modo avrebbe fatto scattare l'allarme antincendio. Questo avrebbe fatto innervosire l'argentina che avrebbe deciso di accendersi anche una sigaretta normale.

LA DECISIONE DEL PILOTA - Il pilota allora, ha deciso di scaricare i due fidanzatini a Lamezia Terme (area più vicina), facendo un vero e proprio scalo di emergenza. In più, il comandante ha denunciato la showgirl per quanto accaduto, nonostante le polemiche e l'insistenza della stessa che ha dichiarato che quando è stata “beccata” stava fumando una sigaretta elettrica e non una normale sigaretta. I due hanno poi ripreso il viaggio a bordo di un altro veivolo con un ritardo di diverse ore.

LA REPLICA - A poche ore dall’episodio, la coppia “VIP” ha dichiarato di non aver compreso il comportamento, del tutto fuori luogo, del pilota visto che la stessa Belen stava fumando una sigaretta elettronica. I due stanno valutando se denunciare il pilota per il torto subito.