“Sono felice di annunciare che nel 2018 correrò in Motogp con il Team Estrella Galicia Marc VDS.” Con queste parole Thomas Luthi ha annunciato ai suoi fans la notizia che lo riguarda e che farà di lui un pilota della classe regina per la prossima stagione 2018.

SOGNO DIVENTA REALTA’ - “E' fantastico – scrive sul su profilo Instagram – vedere questo mio sogno diventare realtà ed avere il professionale appoggio di Marc Van der Straten e del suo Team. Grazie a lui, ma grazie anche al mio attuale team CarXpert Interwetten che mi ha reso possibile combattere per il titolo anche in questa stagione. Sono eccitato per tutto ciò che mi accadrà in futuro”.

CHE COPPIA DI ROOKIE! - Parole di pura gioia quelle del pilota elvetico veterano della Moto2 che ha iniziato la sua carriera all'età di 7 anni approdando nel mondiale classe 125 per poi proseguire con un titolo iridato nel 2005, fino al 2010 quando è arrivato in Moto2 dove corre attualmente e dove l'anno scorso si è piazzato al secondo posto in classifica. Il prossimo anno dividerà il box con il pilota italiano Franco Morbidelli, ed insieme al Team Estrella Galicia Marc VDS condivideranno il loro primo anno da rookie.

UNANIMITA’ - “Abbiamo valutato diversi piloti – ha commentato Marc Van Der Straten, Presidente Marc VDS Racing Team – e Luthi è stato voluto all'unanimità. Per anni è stato costantemente una spina nel fianco per la nostra lotta al titolo, quindi è quello che ci serve per la nostra squadra in Motogp, sono felice ed orgoglioso di accoglierlo nella nostra famiglia.”