Ancora un'altra gara di “stop” per lo sfortunato Jonas Folger del team Yamaha Tech3. Il tedesco, che ha dovuto saltare anche il Gp di Motegi, sarebbe arrivato in Giappone ma dopo un controllo presso la Clinica Mobile è stato rimandato in Germania in quanto è risultato essere affetto dall'Epstein Barr virus. Per tale motivo, il Team Tech3 è dovuto correre ai ripari e se Folger a Motegi era stato sostituito da Kohta Nozane, a Phillip Island in programma per questo fine settimana, verrà sostituito da Broc Parkes.

LA COMUNICAZIONE UFFICIALE“Il pilota australiano Broc Parkes – fanno sapere dal team – andrà a sostituire Jonas Folger davanti ai suoi spettatori di casa nel circuito di Phillip Island che verrà disputato questo fine settimana. Monster Yamaha Tech 3 dà il benvenuto a Parkes che nel 2014 aveva già corso in Motogp e che ha avuto successi nel Campionato del mondo di Superbike e in quello di Supersport. L'australiano è stato inoltre anche pilota nel Campionato del mondo FIM di Endurance per il team Yamaha Austria Racing ottenendo quattro podi in quindici gare.”

I RINGRAZIAMENTI DI PARKES - “Di sicuro voglio ringraziare il team Yamaha Tech3 – ha commentato Broc Parkes – per avermi dato la stupefacente opportunità di corre il mio gran premio di casa davanti ai miei fans e alla mia famiglia. Non vedo l'ora di salire in sella alla Yamaha YZR-M1 a Phillip Island e dare il mio massimo.”