2 di 2

FP2 BAGNATE, FP2 FORTUNATE – La pista bagnata delle prove libere 2 consente alle Ducati di dominare questa prima giornata in toto.

A causa delle condizioni meteo, però, i tempi non migliorano, ma girare in pista è ugualmente utile in vista di una possibile gara sul bagnato.

Subito si registra un contatto tra Maverick Vinales ed Hector Barbera con la caduta di quest'ultimo che per evitare Andrea Iannone si scontra con il pilota Yamaha e poi scivola a terra. Nulla di grave per nessuno dei due.

Tra Dovizioso e Marquez è subito lotta a due con i tempi dell'uno e dell'altro che abbassano di giro in giro.

Chi la spunta è però Dovizioso con uno strepitoso 2:11.640 (unico a scendere sotto il muro del 2.12) che stacca Marquez, arrivato secondo, di 5 decimi.

Al terzo posto troviamo Jorge Lorenzo, quarto Vinales, quinto Petrucci, sesto Rossi.

Scende un po' di posizioni rispetto alle Fp1 Alvaro Bautista settimo, poi le Suzuki di Alex Rins e Andrea Iannone, chiude le prime dieci posizioni Sam Lowes, unico pilota Aprilia visto l'infortunio di Aleix Espargarò che è dovuto tornare in Spagna per subire un'operazione alla mano.

MOTOGP MALESIA: LE CLASSIFICHE DI FP1 e FP2

 

 

 

2 di 2