Primo giorno di test e primo giorno in sella ad una motogp per Franco Morbidelli, neo campione del mondo Moto2 che è stato uno dei primi a scendere in pista per testare la sua nuova Honda motogp del team Estrella Galicia Marc Vds. Tanti i giri fatti da Franco che lo hanno abituato gradualmente ad una guida molto diversa su una moto molto più potente.
Durante i test di questa mattina era arrivato al diciassetesimo posto in classifica con un tempo di 1:34.204, mentre nel pomeriggio si è migliorato molto abbassando il suo tempo in 1:32.762.

“UN’EMOZIONE NUOVA” - Intervistato “a caldo” da Sky, l'italiano ha dichiarato:“ è stato bello, un'emozione nuova. Questa moto è molto più potente rispetto a quella utilizzata in Moto2, ho fatto tanti giri e mi devo ancora abituare a tutti i cambiamenti.”
“Questa – prosegue Morbidelli - è una moto che ha molta potenza quindi s'impenna molto, devo ancora capire bene il limite delle gomme, e il limite di tutto.”
Poi Morbidelli ha scherzato sulle differenze tra la motogp e la moto2: “se salissi adesso sulla moto2 mi sembrerebbe rotta. Per tre curve ho tirato la frizione e poi ho smesso abituandomi subito anche al cambio, è stato bellissimo. Adesso devo riguardare le immagini per studiare cosa fanno gli altri piloti. Oggi siamo entrati con una moto molto conservativa che mi è stata utile per imparare, ma ciò significa che non ho molta potenza soprattutto in alcune curve, quindi dobbiamo metterci a punto ed iniziare ad aumentarla.”