"Non vedo l’ora di tornare in sella alla mia Honda”, dichiara senza mezzi termini il campione del mondo della Moto2 Franco Morbidelli. “Perché a Valencia e a Jerez mi è piaciuto tanto e voglio continuare il mio programma di adattamento alla categoria”.

Dopo la lunga pausa invernale, il  team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS è pronto per per le prime prove dell’anno, sul circuito di Sepang. Per Franco Morbidelli i test malesi saranno particolarmente importanti dopo il primo contatto con la classe regina avvenuto a fine 2017 sulle piste di Valencia e di Jerez de la Frontera.

Le sensazioni in sella - “Sarà importante iniziare con un buon ritmo in modo da continuare con il lavoro intrapreso alla fine dell’anno scorso”, spiega il ‘Morbido’.

Per quanto riguarda la moto non andiamo in Malesia con alcun obiettivo prefissato. La prima cosa che voglio capire sono le sensazioni in sella al prototipo su una pista diversa come quella di Sepang. Dopo di che potremo iniziare a lavorare sulla messa a punto adattandoci al tracciato e alle condizioni come già fatto in Spagna”, conclude Morbidelli.

Nel box di Franco Morbidelli ci sarà anche Tom Luthi, pure lui al debutto in MotoGP, ma alla prima presa di contatto con la moto non avendo potuto prendere parte ai primi test dopo l'infortunio dell'anno scorso (leggi qui).