Campione in pista ma anche nel momento del bisogno: il pilota spagnolo Maverick Vinales del team Yamaha Movistar, con una donazione di 81 mila euro ha aiutato un giovane 23enne affetto dal cancro.

LA STORIA – Oscar Fernandez di 23 anni originario di Roses, una cittadina della provincia di Girona, da ben due anni sta lottando contro il cancro che gli ha portato via anche la gamba destra. I costi da sostenere per le cure non sono stati pochi e, dopo l'amputazione, il giovane si è visto costretto ad aprire una raccolta fondi tramite i social network per poter riuscire a permettersi una protesi per la gamba. In suo soccorso, anche se in un primo momento senza volersi far riconoscere, è arrivato Maverick Vinales che con una donazione di 81 mila euro (il prezzo necessario per la protesi) gli ha permesso di realizzare il suo sogno e poter tornare a camminare.

RINGRAZIAMENTI – Così, Oscar Fernardez ha voluto ringraziare personalmente il suo “eroe” Vinales con un video pubblico sui social network:”è successo qualcosa di veramente emozionante, una persona ha pagato l'intero importo per permettermi di acquistare la gamba ortopedica. Sono molto felice, non mi aspettavo di ricevere tutto ciò. Questa persona è Maverick Vinales. Ha davvero un grande cuore. Sia lui che il suo rappresentante (Paco Sánchez) sono stati molto gentili. Non ci sono parole per ringraziare, posso sentire di avere una gamba normale e camminare. Ho combattuto contro i tumori e gli interventi chirurgici e cerco di affrontarlo come posso, ma economicamente mi sta distruggendo.”

“SIAMO COMBATTENTI” - Così Vinales, una volta venuto allo scoperto per il bellissimo gesto fatto, ha deciso di andare a trovare di persona il ragazzo che al momento si trova ricoverato in ospedale.Insieme, si sono scattati una foto che successivamente Maverick ha postato sui social con la scritta “Noi siamo combattenti”. Tante le congratulazioni arrivate al numero 25 del team Yamaha da parte di tutti i colleghi della motogp.