Il Giappone tappa importante anche per la Suzuki che con Alex Rins e Andrea Iannone punta ad arrivare nella top 10 della classifica mondiale.E il pilota spagnolo Rins, dopo il bel quarto posto ottenuto ad Aragon e il sesto ottenuto in Thailandia sembra proprio intenzionato a riuscirci.


IL CIRCUITO - In conferenza stampa Alex ha parlato delle sue motivazioni:”questa pista è una buona pista – commenta - siamo arrivati nei primi cinque posti lo scorso anno. Fino ad adesso abbiamo fatto un buon lavoro soprattutto nelle ultime gare ma dobbiamo migliorare ancora. Penso che qui in Giappone per la Suzuki sia necessario fare un buon lavoro. Qui hanno già girato i collaudatori guardando alle modifiche per il prossimo anno. Vedremo quali saranno le decisioni per la prossima stagione.”

DAI SOCIAL – Anche per Rins arriva poi la domanda da parte dei social network che per una volta era la stessa per tutti quanti:”quale gesto ti infastidisce di più durante il weekend di gara?”

“Io – risponde Alex – ho un gesto che faccio per scaramanzia, ovvero cerco di non cambiarmi mai le calze anche se non è facile.”