Le libere non sono andate come sperava, ma Valentino Rossi, nonostante il nono posto, conserva ancora ottimismo in vista della giornata di sabato e soprattutto di domenica, quando cercherà di dare seguito ai miglioramenti della Yamaha visti a Buriram. «Stamattina - ha detto ai mcirofoni di Sky - non ero molto veloce, abbiamo provato diversi setting, nel pomeriggio invece le condizioni incerte della pista, metà bagnata metà asciutta, non ci hanno favorito. Dovevo provare diverse soluzioni ma non c'erano le condizioni ottimale. Comunque ho visto che Vinales e Zarco sono andati bene, significa che la Yamaha può andare veloce. Oggi onestamente non ci abbiamo capito molto».

SETTING - Rossi sta lavorando sull'assetto della M1: «Il nostro obbiettivo rimane quello di consumare il meno possibile la gomma posteriore. Sto cercando il miglior bilanciamento possibile per non stressarla. Domani dovebbe essere asciutto e dovremmo capirci qualcosa in più. Per il momento non riesco a guidare bene perché la gomma media che ho scelto scivola troppo e non riesco a tenere un gran passo».