E' stato un sabato al fulmicotone quello di Maverick Vinales costretto a passare dalla Q1 prima di conquistare la pole della giornata.

Con un tempo di 1:31.312 il pilota Yamaha ha sbaragliato gli avversari su una pista non proprio ottimale dato che l'asfalto non era completamente asciutto. Per lui, che dal prossimo anno correrà con il numero 12 sul cupolino che andrà a sostiuire il 25, sembra già iniziata una nuova stagione, più felice, più tranquilla e vediamo se anche l'M1 sarà dalla sua parte.

Per adesso si può dire di si, dato che il suo compagno di squadra Valentino Rossi a causa di diversi problemi avuti in pista nelle prove libere e anche in qualifica ( come Vinales ha fatto la Q1) non è riuscito ad andare oltre la sedicesima posizione in griglia di partenza.


POLE IMPORTANTE – Ed è una pole doppiamente importante quella fatta a Valencia da Vinales che ha voluto dedicare a Cristiana, un'amica scomparsa a causa di una malattia, fan di Maverick e Rossi: “se funziona in questo modo – dice scherzando  -  passerò ogni volta dal q1! Scherzi a parte sono molto contento di questo risultato,  abbiamo lavorato bene e sono molto felice perchè essere in pole a casa mi tranquillizza tanto. Dobbiamo continuare così anche se so di dover migliorare come pilota.”“La pole di oggi è importante – conclude – per ricordare Cristiana.”