Ducati ha annunciato la partnership con Randstad Italia: la società che appartiene al Gruppo leader nei servizi per le risorse umane sarà al fianco del team Ducati nel campionato MotoGP 2019.

«Siamo particolarmente felici di affiancare ai programmi di Ducati Education un partner come Randstad», ha dichiarato Luigi Torlai, Human Resources and Organization Director Ducati Motor Holding. «Randstad oltre ad essere l’agenzia leader nel mondo per quel che riguarda i servizi HR, abbina all’alta qualità di soluzioni proposte una particolare esperienza e conoscenza del settore automotive».

 A CACCIA DI TALENTI - Con questa collaborazione, Randstad diventa partner di riferimento per Ducati non soltanto in pista ma anche nella ricerca di profili specializzati con esperienza e alte competenze. L’obiettivo è quello di selezionare i migliori talenti sul mercato ma puntare allo stesso tempo sulla formazione giovanile.

«Questa partnership è l’occasione di mettere l’esperienza di Randstad Italia nel mondo HR al servizio di una grande Casa motociclistica», spiega Marco Ceresa, amministratore delegato di Randstad Italia. «Randstad e Ducati sono accomunate dal forte orientamento al risultato, dalla passione per l’innovazione tecnologica, dalla grande attenzione al lavoro di squadra e dal forte investimento nella formazione dei giovani e dei propri dipendenti». 

 DUCATI EDUCATION - Proprio la formazione è al centro del Progetto Ducati Education, che prevede percorsi di cooperazione permanente tra il mondo Ducati e gli istituti della città di Bologna: Liceo Malpighi, Belluzzi Fioravanti, Aldini-Valeriani e all’Alma Mater studiorium-Università di Bologna. Randstad, da sempre vicina ai valori dello sport, condivide con Ducati l’attenzione verso il mondo dei giovani, l’orientamento e la formazione. Randstad Italia sarà quindi partner del Progetto Ducati Education con l’erogazione di moduli di orientamento al lavoro e un concreto contributo all’inserimento professionale dei ragazzi al termine dei loro percorsi didattici. 

«Con Ducati condividiamo sicuramente approcci comuni al medesimo tema, l’education ossia l’assunzione di un ruolo chiave nella filiera Istruzione – Formazione – Lavoro per affrontare in modo proattivo la talent scarcity», ha detto Fabio Costantini, Chief Operating Officer di Randstad HR Solutions. «Il progetto Ducati Education trova quindi la grande esperienza di Randstad che, soltanto nel 2018, ha incontrato oltre 75.000 studenti in quasi 700 appuntamenti dedicati all'orientamento organizzati presso scuole e università».

(Nella foto di apertura: Luigi Torlai e Fabio Costantini)