Durante la presentazione ufficiale del team Honda Repsol, ieri, Jorge Lorenzo ha confermato che non potrà prendere parte ai test di Sepang a causa della recente operazione allo scafoide.  

ARRIVA BRADL - Lorenzo si è detto fiducioso che sarà ai test in Qatar, dal 23 al 25 febbraio, ma intanto lo sviluppo non può attendere e lo squadrone Honda è già corso ai ripari: Stefan Bradl è pronto a sostituire Jorge Lorenzo nei test a Sepang.

Il tedesco, collaudatore HRC, lavorerà nelle prove malesi in calendario dal 6 all’8 febbraio al posto del convalescente Lorenzo. Per lui, dunque, la grande opportunità di contribuire allo sviluppo della moto che porterà Marc Marquez a difendere il titolo e Lorenzo alla lotta per l’iride. 

I PRIMI TEST - Intanto, prima dell’entrata in pista assieme agli altri prototipi della classe regina, da ieri Stefan Bradl è già sceso in pista nel contesto dei test del mondiale Superbike a Jerez, per prendere confidenza con la RC213V mentre Lorenzo è tornato a casa per iniziare il recupero in vista del ritorno in sella.