La settimana scorsa il 10 years challenge aveva fatto scalpore tra la popolazione social e, la maggior parte dei piloti di motogp e non, si era divertita a postare su Facebook ed Instagram foto scattate nel 2009 e dieci anni dopo ovvero nel 2019. Tanti i commenti e gli spunti di riflessione su chi era invecchiato e chi invece sembrava affetto dalla sindrome di Benjamin Button, e nella giornata di venerdì Valentino Rossi ha voluto lanciare un suo #10monthschallenge (sfida dei dieci mesi) del tutto particolare, dedicata a due amici davvero speciali.

ULISSE E PENELOPE, CHI SONO? - Risale infatti proprio a 10 mesi fa l'arrivo a casa Rossi di due cuccioloni di Golden Retriver americani chiamati Ulisse e Penelope. E come si sa i cuccioli crescono in fretta, infatti, nella foto postata dal campione di Tavullia si vede la grande differenza tra la prima foto in cui Valentino tiene sotto braccio i due cani e quella postata dopo 10 mesi in cui ci sono Ulisse e Penelope visibilmente cresciuti. Vale aveva preso questi bellissimi cuccioli in un allevamento nel Casentino e aveva parlato di loro nell'ultima intervista rilasciata a radio Deejay.

REWIND - In realtà Dottor Rossi aveva già fatto le presentazioni ufficiali dei suoi amici a 4 zampe quando nel Gp di Brno 2018 portò con sé sull'M1 questa bellissima coppia pelosa...come? Semplicemente attaccando gli adesivi di Ulisse e Penelope insieme a quello del suo già conosciutissimo gatto Rossano sulla parte posteriore della sella. E a quanto pare Ulisse e Penelope sono da subito diventati fan accaniti del loro padrone tanto che nello stesso Gp di Brno la fidanzata di Rossi, Francesca Sofia Novello, pubblicò una foto dei cuccioli mentre guardavano il gran premio. Come dargli torto!