Il Motor Ranch di Valentino Rossi verrà ingrandito, ad approvare la variante è stato il Consiglio comunale che ha dato il via libera per l'avvio dei lavori. Alla felicità di Dottor Rossi che vedrà raddoppiare la pista del ranch si aggiunge anche quella del sindaco di Tavullia che pensa che l'ampliamento rappresenterà un valore aggiunto per tutto il territorio.

LA DECISIONE – A comunicare la notizia è stato il Corriere di Romagna spiegando come la decisione sia stata presa martedì sera in Consiglio comunale dove è stato approvato il progetto per la realizzazione di una pista motoristica ovale, una seconda più piccola accanto a quella già esistente. Tra gli astenuti gli esponenti del Movimento 5 stelle.

“Il piano – ha spiegato il sindaco di Tavullia Francesca Paolucciha fatto tutto  l'iter, sono arrivati i pareri degli enti, i tempi per le osservazioni che non ci sono state, ed è approdato in Consiglio comunale per l'approvazione definitiva.” Valentino Rossi si è affidato alla Test Track per seguire la strada burocratica prevista presentando la pratica allo sportello Suap e adesso, è a loro che si affiderà per la realizzazione dell'ampliamento.

I LAVORI – Tra poche settimane, quindi, sono previsti gli inizi dei lavori, mancano solo gli ultimi adempimenti burocratici e poi la ditta potrà partire: “non ci saranno nuove costruzioni – prosegue il sindaco Paolucci – sarà una pista tutta in terra battuta. Il Motor Ranch è senza dubbio un valore aggiunto per Tavullia, molti piloti vengono qui ad allenarsi con orgoglio e la creazione dell'Academy ha dato visibilità e movimento al territorio.”

LE POLEMICHE – Potrebbe sembrare quindi che le polemiche sul rumore emesso dalle moto che girano in pista al ranch si sia placato: in passato c'erano state infatti delle lamentele che avevano portato i proprietari di un'abitazione nelle vicinanze del circuito a sporgere denuncia:”a quanto ne so – conclude il sindaco – soltanto uno ha fatto appello, gli altri si sono fermati dopo la sentenza del Tar. E comunque la maggior parte delle persone di Tavullia vede tutta questa situazione in maniera positiva.”