E' già atterrato in Qatar Jorge Lorenzo e da domani, da quanto ha dichiarato, scenderà in pista sul tracciato di Losail per gli ultimi test ufficiali prima dell'inizio del campionato 2019. Dopo una caduta in allenamento, infatti, il maiorchino era stato sottoposto ad un intervento chirurgico al polso che ovviamente aveva comportato una fase di recupero e riabilitazione che si è prolungata tanto da fargli saltare i primi test 2019 che si sono svolti a Sepang.

E se in un primo mento sembrava che Jorge non ce l'avrebbe fatta ad esserci neppure per questo weekend in Qatar (i test si svolgeranno nelle giornate di sabato 23, domenica 24 e lunedì 25 febbraio), le foto postate su Instagram relative al volo da Barcellona a Losail, unite alle dichiarazioni del numero 99 fanno ben sperare. Del resto, la sua Honda RC213V è pronta per scendere in pista e quello del Qatar sarà un vero e proprio banco di prova per il maiorchino che da quando è passato al team giapponese ancora non è mai stato al top della forma per testare come si deve il prototipo 2019.

Il campionato è alle porte (prenderà il via il 10 marzo) e questi ultimi test saranno anche l'occasione per vedere i due nuovi compagni di team Lorenzo e Marquez in pista insieme per poter paragonare tempi e soluzioni studiate ad hoc per le loro moto.

LE DICHIARAZIONI – “Ho lavorato molto e ho fatto progressi – ha detto Lorenzocerto, mi sarebbe piaciuto arrivare al momento dei test al 100%, ma sono convinto che queste saranno ugualmente giornate produttive. Capiremo meglio a che punto è la moto e a dire la verità non vedo l'ora di scendere in pista.”