E' un campione della Formula 1, ma Lewis Hamilton ha sempre avuto un debole per le motogp e in questo primo weekend di gare della stagione 2019, sarà anche lui in Qatar ospite al box Petronas Yamaha SRT.

Ormai il pilota di Formula 1 è “abituato” anche alle due ruote, dopo essere salito in sella alla Yamaha in configurazione Superbike per un test sul circuito di Jerez e non poteva farsi di certo sfuggire la gara più attesa dell'anno  in più ad un box d'eccezione come quello Petronas Yamaha che proprio a Losail farà il suo esordio nella classe regina.

SOLO CURIOSITA'? - “Sono un grande fan delle moto – ha detto Hamilton a Marca.com - e sono entusiasta di sapere che sarò in Qatar. Non credo che mi sarà possibile vedere tutte le gare, ma sono interessato a vedere come funziona la vita del box, come lavorano i piloti e anche come si svolgono le qualifiche, dato che hanno una modalità diversa dalla nostra (in Formula 1).”

Sembra proprio che Hamilton voglia studiare da vicino il mondo delle due ruote, che abbia in mente qualcosa, magari per il futuro? “Userò le informazioni che i piloti mi danno – ha proseguito – per imparare e sperimentare qualcosa di diverso da quello che so.”

“MI DIVERTIREI” - Alla Mercedes in realtà, non sono al settimo cielo all'idea di vedere ancora una volta il pilota britannico in sella ad una moto, dato che proprio nel test a Jerez fu vittima di un piccolo incidente. La posta in gioco è troppo alta e il team della monoposto non può di certo permettersi che il suo pilota di punta possa infortunarsi.

Dall'altra parte, però, Hamilton insiste e sarebbe entusiasta di risalire in sella:”non bisogna stare a guardare il fatto che io sia troppo vecchio per una motogp, magari non riuscirei a fare i salvataggi che fa Marc Marquez che è più giovane, ma saprei come divertirmi.” E sembra proprio che per il futuro ci sarà la possibilità per Hamilton di salire in sella alla Yamaha ma questa volta in versione motogp:” non sarei sorpreso se Hamilton presto provasse la Yamaha – ha aggiunto Razlan Razali, direttore Petronas Yamaha SRTè solo una questione di tempo.”

Del resto, perchè negare ad un campione come Lewis di avverare un sogno!