Per la prima volta in prima fila in MotoGP. E se il buongiorno si vede dal mattino…
Va bene, per il momento non diciamo nulla e lasciamo parlare i fatti. Durante le qualifiche di oggi sul circuito spagnolo, il rookie italiano del team Petronas Yamaha SRT ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per battagliare nelle posizioni che contano. Lo dimostra il secondo best crono di giornata a soli 82 millesimi dal compagno di squadra Quartararo.

Sono contentissimo,” dichiara Franco Morbidelli appena sceso dalla moto. “Quando ho visto il mio box esultare non ho ben capito, solo dopo mi sono accorto della classifica e ho realizzato. Bello. Siamo stati veloci per tutto il fine settimana. Vediamo come va domani”.

POI A PROPOSITO DELLA GARA, prosegue: “Oggi siamo migliorati molto rispetto a ieri. È stata un’ottima qualifica per il team. È stato fatto un grande lavoro da parte di tutti. Si sono impegnati alla grande dall’anno scorso, durante il precampionato e i test di preparazione a questo 2019. Domani dovremo vedere in che condizioni meteo inizia la giornata. Ieri con il caldo abbiamo fatto molta più fatica. Sarà importante scegliere la gomma giusta e fare una bella gara”.