La notizia era stata a lungo discussa e ipotizzata, ma da entrambe le parti non era arrivata nessuna conferma ufficiale fino a quando, questa mattina, LCR Honda di Lucio Cecchinello, con un comunicato stampa ha annunciato che Johann Zarco sarà il sostituto di Takaaki Nakagami per le ultime tre gare rimanenti del campionato.

LA MOTIVAZIONE - Soltanto ieri, il team di Lucio Cecchinello aveva dato la notizia relativa al rinnovo del contratto con il pilota giapponese Nakagami per la stagione 2020 e oggi, è arrivata l'ufficialità della sostituzione di Zarco nei granpremi di Australia, Malesia e Valencia.
Questo perchè, come spiegato ieri nel comunicato del team LCR, Nakagami dovrà sottoporsi ad un intervento alla spalla destra e quindi dovrà stare fuori dai giochi per diverso tempo in modo da avere un recupero al 100% e tornare in forma già dai test invernali di Sepang.
Per questo motivo il team LCR ha pensato a Johann Zarco, il pilota francese rimasto “a piedi” ancor prima della fine del campionato dopo aver firmato la rescissione del contratto con KTM con il quale non si trovava bene.
Nakagami disputerà quindi la gara di questo weekend in Giappone, in quanto la sua gara “di casa” e poi da Phillip Island Zarco prenderà il suo posto.

UNA GRANDE OCCASIONE - Un'occasione davvero succolenta per il pilota francese che lo potrebbe avvicinare, dal 2021, quando scadranno molti contratti, sempre di più al team Honda, satellite e non:”è una fantastica opportunità quella di poter disputare le ultime gare con la Honda del team LCR. - ha detto - Sono estremamente grato di avere questa possibilità e farò il possibile per ottenere buoni risultati e divertirmi in quanto disputerò soltanto le utlime tre gare in programma. Vorrei ringraziare KTM per avermi dato la possibilità di “rilasciarmi” e senza il quale non avrei potuto correre queste gare con un'altra moto. Vediamo cosa succederà, l'obiettivo è quello di disputare buone gare e ritrovare quel feeling che avevo perso.”