Se i piloti della Moto3 e Moto2 sono riusciti a concludere, nonostante le condizioni meteo avverse di Phillip Island, le qualifiche, per la Motogp non c'è stato niente da fare: il vento era veramente troppo forte e i piloti, dopo essere andati in Safety Commission durante le Fp4, hanno deciso di non scendere in pista per le qualifiche.

L'INCIDENTE - A portare a questa decisione è stata soprattutto la caduta di Miguel Oliveira nelle Fp4 che in sella alla KTM è rovinato pericolosamente a terra alla curva Doohan a causa del vento che lo ha spinto sull'erba facendolo scivolare fino a cadere nella ghiaia.
Da qui, dopo l'esposizione di più bandiere rosse dovute a diverse lavagnette e numeri che sul rettilineo venivano portati via dal vento, i piloti hanno deciso di lasciare la moto al box e di riunirsi in Safety Commission dove, la Direzione Gara, di comune accordo con tutti, ha deciso di cancellare le qualifiche della MotoGP.

CAMBIAMENTI DI DOMANI - Adesso, le opzioni potrebbero essere diverse: una prima ipotesi spiega che le qualifiche MotoGP potrebbero essere fatte domani mattina (domenica) al posto del warm up. Il tempo per farle ci sarebbe, ma è da capire se il meteo che in questo weekend sta causando non pochi problemi, lo consentirà.
Se non fosse possibile neppure questa ipotesi, molto probabilmente per la griglia di partenza verrà tenuta in considerazione la classifica dei tempi combinati stilata dopo le Fp2, in quanto nelle Fp3 di oggi nessuno è riuscito a migliorare i tempi a causa del forte vento.

NUOVI ORARI - Di conseguenza, tempo permettendo, se le qualifiche si svolgeranno domani mattina gli orari della giornata cambieranno.
Di seguito i nuovi orari:

ore 23:50 warm up Moto3
ore 00:20 warm up Moto2
ore 00:50 libere 4 Motogp
ore 1:20 qualifiche Motogp
ore 3:00 (che saranno le due a causa del ritorno dell'ora legale) gara Moto3
ore 3:20 gara Moto2
ore 5:00 gara Motogp