1 di 2

Si è chiuso anche il GP di Phillip Island, con il solito mattatore, Marc Marquez. Vittoria numero 11 in stagione e tanti saluti ai rivali che pensavano di poterlo mettere in difficoltà sul circuito australiano, tanto amato dai piloti. Ecco le nostre pagelle.

MARC MARQUEZ - VOTO 10 - Adesso le vittorie consecutive sono 5. L'unico brivido stavolta è nelle prove, quando ha una discussione con Lorenzo. In gara invece il ruolo dell'illuso lo recita Vinales anziché Quartararo. Non prende la lode perché stavolta è sembrato tutto troppo facile (ma la meriterebbe lo stesso).

MAVERICK VINALES - VOTO 6 - Commette un errore durante la battaglia con Marquez e sbaglia scelta delle gomme. ma almeno ha il coraggio di provare a dare fastidio al Re.

CAL CRUTCHLOW  - VOTO 8 - Qui guida bene e si ritrova alla grande, nonostante il brutto ricordo del 2018. L'arrivo di Zarco gli ha fatto bene, più a lui che a Lorenzo.

JACK MILLER - VOTO 8 - Ci teneva a fare bene sulla pista di casa e con un po' di fortuna non ha deluso le attese. Un 2019 in grande crescita.

FRANCESCO BAGNAIA - VOTO 8
Grazie anche a una pista che ama si ritrova e conquista il miglior risultato stagionale

JOAN MIR 8 - VOTO 7
Se ne parla sempre troppo poco, ma i progressi sono evidenti. Nel 2020 sarà tra i protagonisti.

1 di 2