Sono finite nel peggiore dei modi le qualifiche per l'otto volte iridato Marc Marquez.
Non tanto per il risultato ottenuto, il peggiore di questa stagione in qualifica, ma per la modalità che ha portato a questa posizione in griglia, ovvero l'undicesima, da dove il numero 93 domani scatterà in gara.
Il pilota del team Repsol Honda, infatti, pochi minuti prima della fine delle qualifiche è incappato in un brutto incidente finendo a terra in malo modo e costretto a tornare al box senza più avere la possibilità di tentare il time attack.

LA DINAMICA - Mentre era in lotta con Fabio Quartararo e si trovava in scia al francese, a Marquez si è chiuso l'anteriore. Seppur tentando uno dei suoi soliti recuperi puntando il ginocchio a terra, non è riuscito a rimettere a posto la sua RC213V ed è stato sbalzato in avanti finendo faccia a terra prima sull'asfalto e poi scivolando nell'erba.
Lo spagnolo si è subito rialzato tenendosi i polsi, ma le sue condizioni di salute non sono sembrate in alcun modo gravi.
Per domani, però, sarà costretto ad una bella rimonta dato che scatterà dall'undicesima casella e avrà davanti tutte le Yamaha che sul circuito malese stanno andando davvero molto forte.