Marc Marquez ha mancato l’ultima pole position della stagione, sul circuito di Valencia, per soli 32 millesimi a favore del sei volte poleman Fabio Quartararo. Lo spagnolo ha raccontato: “Sono felice del tempo conquistato. All’ultimo tentativo volevo migliorare ancora un po’, poi ho trovato davanti a me Mir, che ha commesso un piccolo errore e non sono riuscito ad abbassare il crono. Sono comunque molto felice perché sono arrivato più vicino a Quartararo di quello che pensassi”. Facendo il punto della situazione Marquez ha detto: “Finora non è stato un weekend facile, abbiamo provato molte cose nuove per il futuro. Il 2020 inizia martedì e mercoledì e il team ci ha già dato alcune cose su cui lavorare”.

OBIETTIVO PODIO - Domani andrà in scena l’ultima gara dell’anno e nel warm up si lavorerà sui dettagli: “Sul ritmo di gara mi sento veloce, ma lo sono anche Quartararo e Maverick Vinales. Il mio obiettivo principale è salire sul podio, il secondo è lottare per la vittoria per aiutare il mio team a conquistare il titolo delle squadre, l’ultimo a disposizione. Manca da fare la scelta delle gomme, ma posso dire di trovarmi bene sia con la morbida che con la dura. Lavorano entrambe molto bene. Dovremo analizzare tutti i dati e poi vedremo”.