Dopo la prima giornata di test a Valencia per la MotoGP, Fabio Quartararo è stato il più veloce in pista. Il pilota del team Yamaha Petronas si è alternato a Maverick Vinales, per poi concludere alle 17 di questo pomeriggio, in prima posizione. Il francese, una volta finiti i test, ha parlato di quella che è stata la sua giornata e delle sue impressioni sull'M1.

MotoGP, test Valencia: Quartararo leader del Day1

UN BUON PASSO - “La giornata è stata positiva – ha detto a Sky – sono anche caduto, ma siamo riusciti a fare alcuni giri in più con la gomma usata e ad avere un buon passo e questo è importante. Abbiamo provato alcune cose e per domani ne sono previste altre.”

E IL MOTORE? - Quartararo va più nello specifico:”abbiamo provato parti di aerodinamica, – ha proseguito - ma anche del telaio facendo un lavoro di comparazione, cosa molto importante da fare.”
Ciò che però il francese non ha provato è il nuovo motore Yamaha versione 2020:”ho tanta voglia di provarlo – ha concluso – perchè quello che manca all'M1 è proprio il motore quindi spero di provarlo il prima possibile.”

Moto Gp, Aleix Espargarò: 'Zarco non merita Honda Factory'