Quindici titoli mondiali saranno in pista il prossimo 9 dicembre sul circuito Ricardo Tormo di Valencia: è questa la location fissata per lo ‘scambio dell’anno’: quello fra la MotoGP di Valentino Rossi – 9 mondiali – e la F1 di Lewis Hamilton – che ha appena vinto il sesto titolo in F1.

Non è un mistero che Valentino Rossi sia affascinato dalla monoposto più veloce al mondo, e allo stesso tempo Lewis Hamilton ha detto più volte che gli sarebbe piaciuto provare la MotoGP di Valentino. Ultimamente il campione di F1 è stato anche ospite di Yamaha al GP del Qatar (leggi qui).

Il momento tanto atteso è arrivato.

“Il solo fatto di essere in pista insieme a Valentino sarà surreale, e un vero onore, perché lui è un’icona dello sport e ha fatto così tanto. Sarà bello anche vederlo nella mia macchina” ha dichiarato al portale www.crash.net Lewis Hamilton, che non nasconde l’emozione in vista dello scambio MotoGP-F1 con Rossi.

Un’incognita è rappresentata dal meteo: le temperature potrebbero essere basse e la pista scivolosa.

“Dovremo essere fortunati con il tempo, perché sarà dicembre”, ha sottolineato Valentino Rossi. “Ma penso che sarà bello. Non vedo l’ora di risalire su una Formula1”.

HAMILTON: LA MOTO E’ ESTREMA -  “Sono super-emozionato”, ha rivelato Hamilton , spiegando poi il suo rapporto con le moto. “Le guido da un paio di anni. Ho fatto solo tre giorni in pista, ma è stato incredibile, e guardo sempre la MotoGP. Nel nostro team c’è un gruppetto che ama guidare la moto, e io ho sempre voluto farlo, da quando ero ragazzino. E’ qualcosa di estremo…”

Lo scorso anno, sempre in dicembre, Hamilton ha girato a Jerez su una Yamaha R1 insieme a Alex Lowes e Michael van der Mark, mentre Rossi ha fatto cinque o sei apparizioni sulla Ferrari tra il 2004 e il 2010.