Dopo l'operazione alla spalla destra di mercoledì scorso per Marc Marquez, a parlare di come si è svolto l'intervento e del suo recupero è stato il Dottor Xavier Mir, che lo ha operato in questa occasione, ma anche lo scorso anno alla spalla sinistra.
Il Dottor Mir ha spiegato in un video a MotoGP.com, che si è trattato di un intervento molto meno aggressivo di quello dell'anno scorso quando l'otto volte iridato impiegò davvero molto tempo per recuperare in modo definitivo.
Questa volta dovrebbe andare diversamente e Marquez potrebbe tornare in pista dai test di Sepang di inizio febbraio, anche se magari non sarà al 100% della forma fisica.

OPERAZIONE PIU' SEMPLICE - “L'operazione è andata bene. – ha detto il Dottor MirLa decisione di intervenire è stata più difficile perchè l'infortunio a questa spalla non era serio come quello dello scorso anno alla spalla sinistra, ma dopo la caduta a Jerez Marc ha preso la decisione di operarsi di comune accordo con il team. Questo significherà saltare le vacanze anche quest'anno, poiché da subito dovrà iniziare la riabilitazione. In ogni caso l'operazione è stata più semplice, quindi è ipotizzabile che il recupero sarà un po' più semplice rispetto ad un anno fa.”

RITORNO IN PISTA - Quando sarà possibile rivedere in pista, quindi, Marc Marquez?
“Anche se non sarà al 100% della forma fisica – prosegue il Dottor Mirio credo che sarà pronto per i test di Sepang, in ogni caso l'importante sarà che inizi la nuova stagione nelle migliori condizioni possibili. Solitamente per questo tipo di lesioni la guarigione prevede 4 mesi, ma i piloti ci hanno abituato ad impiegare la metà del tempo.”