Come ogni anno, a stagione conclusa, è andata in scena a Monaco la notte di gala dei FIM Awards nel quale vengono premiati tutti i campioni del mondo delle due ruote.
La premiazione 2019 si è svolta nella sera del 30 novembre e a salire sul palco per essere premiati c'erano davvero tutti i volti di questa stagione appena conclusa, tratte uno.

TUTTI I PREMIATI - Il grande assente della serata è stato infatti Marc Marquez che, reduce dall'operazione alla spalla, non ha potuto prendere parte ai FIM Awards 2019.
Ad essere premiati, sono stati invece, per quanto riguarda il campionato del mondo di MotoGP Alex Marquez per aver vinto il titolo Moto2 e Lorenzo Dalla Porta, per aver vinto quello in Moto3.
“E' stato un onore per me partecipare come vincitore del titolo della Moto3. – ha scritto Dalla Porta sui social postando alcuni scatti della serata – E' stata una serata davvero entusiasmante.”
Tra i piloti premiati anche Jonathan Rea, campione della Superbike, Randy Krummenacher per aver vinto in Supersport, Manuel Gonzales, per aver vinto in Supersport 300, ma anche Tim Gajser (MXGP), Jorge Prado (MX2), Toni Bou (TrialGP), Courtney Duncan (WMX), Emma Bristow (women's TrialGP) Jeremy Alcoba (Junior Moto3), Valerio Lata (Junior Motocross World Championship), Mattia Guagagnini (125cc Junior Motocross) e Andrea Verona (Junior Enduro).

LE LEGGENDE - Durante la serata sono state premiate anche alcune “leggende” del motociclismo. Tra questi anche Max Biaggi per la FMI, Joel Robert per il motocross e Juha Salminen per l'enduro.
Dopo aver postato la foto della cerimonia su Instagram, Biaggi ha ricevuto anche il commento di un amico speciale, Jorge Lorenzo, che ancora in vacanza a Bali ha scritto:”ma quanti oscar ti hanno dato? Congratulazioni Max! Te lo meriti! You are a Legend.”