Da Bali a Motegi, Lorenzo al Thanks Day Honda per un ultimo saluto

Da Bali a Motegi, Lorenzo al Thanks Day Honda per un ultimo saluto

Il maiorchino ha partecipato alla festa di fine stagione di HRC insieme ai grandi campioni di quest'anno delle varie categorie

RBP

16 dicembre 2019

Jorge Lorenzo, dopo il prematuro “addio” al Motomondiale a fine stagione 2019, è andato in vacanza a Bali come aveva annunciato. Ma se inizialmente aveva detto di aver comprato solo un biglietto d'andata, anche per lui è arrivato il momento di rientrare nella sua Lugano. Prima però, ha fatto tappa in Giappone per l'Honda Thanks Day insieme ai volti noti della Casa Alata.

ULTIMO SCATTO IN ARANCIO - “Probabilmente è la mia ultima foto con questa bellissima moto” - ha scritto Jorge di corredo a uno dei tanti scatti postati sui social nei quali è ritratto vicino alla RC213V con ancora il numero “99” stampato sul cupolino.
Lorenzo, nel fine settimana appena trascorso è volato da Bali in direzione Motegi per prendere parte all'ormai tradizionale Honda Thanks Day, una specie di festa di fine stagione che ogni anno viene celebrata per festeggiare i protagonisti che durante la stagione hanno portato in alto la Casa Alata.

PILOTI PRESENTI...E ASSENTI - Insieme a Jorge, infatti, erano presenti anche Tony Bou, vincitore nel TrialGP e Tim Gajser campione nell'MXGP. Tra gli assenti, invece, Marc Marquez che ancora sta vivendo la fase di recupero e riabilitazione dopo l'operazione alla spalla avvenuta a fine novembre.
Durante l'evento, a Jorge è stata consegnata anche un premio con i ringraziamenti da parte di HRC:”Grazie a Jorge Lorenzo – si legge nella foto postata sui social da Honda Racing Corporation – questo regalo memoarbile è da parte di Honda Motor e di HRC.”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi