Marc Marquez, dopo un inverno nel quale ha dovuto fare riabilitazione, in seguito all'intervento alla spalla destra, è tornato ad allenarsi in pista nella giornata di oggi, anche se con un mezzo un po' insolito.

Il talento di Cervera, infatti, attraverso alcuni scatti postati su Instagram, ha mostrato il suo primo allenamento utile per la riabilitazione alla spalla su un kart.

Nuovi stimoli in vista del ritorno

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Nuevas estimulaciones para el hombro! Primer día de Kart! New stimulations for the shoulder! First karting day!

Un post condiviso da Marc Márquez (@marcmarquez93) in data:

“Nuovo stimolo per la spalla! – ha scritto il numero 93 di corredo alle foto – È il primo giorno di allenamento su un kart.”

Per Marquez, infatti, la riabilitazione alla spalla destra, operata il 27 novembre 2019, e che avrebbe dovuto avere un recupero più veloce anche se non è andata proprio così, si sta evolvendo per step.

In un primo momento ha iniziato con l'allenamento in palestra, poi è passato alla corsa e adesso è sceso in pista con i kart. Con la dovuta calma, quindi, ma non troppa visto che i test di Sepang di inizio febbraio chiamano, l'otto volte iridato dovrà risalire su una moto.

A quel punto ci sarà il vero banco di prova e solo allora Marquez potrà veramente capire come sia messa la sua spalla destra.

Più difficile del previsto

Durante un'ultima intervista rilasciata a Marca.com in occasione della premiazione della “Festa de l'esport Catala'”, l'alfiere Honda aveva detto che il recupero avrebbe dovuto essere più semplice: ”Vorrei che il recupero fosse migliore. È stato piuttosto difficile”.

Le sue aspettative, quindi, erano quelle di poter essere in forma al 100% per i test invernali di Sepang in programma dal 7 al 9 febbraio, ma al momento non è molto ottimista, tanto da mettere anche in dubbio la sua presenza: ”Spero di poter essere presente ai test malesi, lo spero proprio”.

Honda, da Giacarta parte la corsa al titolo mondiale