Quelle appena trascorse non devono essere state giornate tranquille per Valentino Rossi e la sua fidanzata. Mentre l’annuncio del rinnovo di Vinales, e gli l’ingaggi di Quartararo e Lorenzo, chiudevano al Dottore ogni futuro spiraglio nel team factory Yamaha, Francesca Sofia Novello è tornata sotto ai riflettori, sull’onda delle polemiche pre Festival di Sanremo. E per difendere il suo Vale, con il quale non nasconde di avere importanti progetti futuri.

La querelle e l'amore per VR46


L’annuncio della modella di Arese tra le vallette di Sanremo 2020 ha fatto discutere sin dal primo momento. Non tanto per la partecipazione della fidanzata di Valentino Rossi alla 70esima edizione del Festival della Canzone Italiana, quanto per le parole usate da Amadeus per motivare la scelta di Francesca Sofia, presa “Anche per la capacità di stare accanto a un grande uomo, rimanendo un passo indietro.

Dichiarazioni che sono costate al direttore artistico pesanti accuse di sessismo e che sembrano aver ferito non poco la compagna di Valentino, che in un’intervista al magazine Grazia ha commentato le polemiche, aprendosi sul suo rapporto con il Dottore.

La risposta di Francesca Sofia Novello


Sono bella e sono la fidanzata di Vale, ma sono anche altro” ha dichiarato la 25enne, che ha poi cercato di placare il polverone alzato da Amadeus: “Forse anche lui si sarebbe potuto preparare meglio, ma so che era in buona fede”.

“Io un passo dietro al mio uomo? Mi comporto come una qualunque donna innamorata farebbe per sostenere il suo compagno - ha spiegato -. Siamo una coppia normale, ci diamo forza l’un l’altro. Lui è un campione, è innegabile, e se scegli di stare vicino a un uomo così, devi assecondare i suoi ritmi”.

Ma come ha reagito Rossi a quanto è successo? “Quando ho accettato di partecipare al Festival era contento - ha detto Francesca Sofia -. Quando mi ha visto piangere, mi è stato vicino e mi ha ricordato chi fossi. Poi mi ha consigliato di ridimensionare tutto”.

La fidanzata di Valentino tra le vallette del Festival


Dal 04 all’08 febbraio il teatro dell’Ariston sarà il palcoscenico di Sanremo 2020, ma per vedere “in azione” Francesca Sofia Novello bisognerà attendere le due giornate conclusive del Festival, quelle di venerdì 07 e del gran finale di sabato 08. Due giorni in cui Valentino non potrà essere in platea, causa concomitanza con i primi test 2020 della MotoGP, in scena a Sepang.

Rossi, quo vadis nel 2021?