Rossi: “Yamaha non mi ha mancato di rispetto”

Rossi: “Yamaha non mi ha mancato di rispetto”

Il Dottore, durante la conferenza stampa per la presentazione del team Yamaha 2020, ha parlato delle scelte del team e del suo 2021 con il team Petronas

6 febbraio 2020

Se il futuro di Valentino Rossi è apparso incerto fino ad oggi, questa mattina a Sepang, con la presentazione della nuova Yamaha M1, il Dottore ha chiarito il suo punto di vista su quello che sarà un 2021 con il team Petronas.

Per lui, quella che sta per iniziare, sarà la diciannovesima stagione nella classe regina, un grande traguardo ma che per Vale è diventato anche una grande fatica da dover affrontare: ”Andare alle g

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi