Se Valentino Rossi sembrava soddisfatto già nella giornata ieri, quando militava in decima piazza, oggi il pilota della Casa di Iwata lo è per davvero.

Nel terzo e ultimo giorno in Malesia, il pilota di Tavullia ha centrato il quinto crono finale, girando per la prima volta sul piede dell’1’58. Un passo che sembra venire facile al compagno di marca Quartararo, mattatore dei test malesi. “Siamo felici di questi tre giorni - spiega il ‘Dottore’ -. Ho fatto davvero un buon giro nel time attack. È stata la prima volta che sono riuscito a girare in 1’58, molto vicino alla vetta”.

Test positivi per il Valentino: il lavoro fatto da Rossi e dalla Yamaha sembra stia dando i suoi frutti. Ma nonostante i passi avanti, il "Dottore" non abbassa la guardia, conscio del fatto che in Qatar la concorrenza sarà agguerrita.

“Abbiamo lavorato molto, anche sul passo, e abbiamo provato diverse cose, aggiunge Rossi. “Dobbiamo lavorare duramente perché sono tutti molto veloci, ma il test è stato positivo”.

Il look della fidanzata di Rossi illumina la finale di Sanremo 2020 - FOTO