Con i test di Sepang ormai alla spalle e la stagione MotoGP 2020 sempre più vicina, vi abbiamo chiesto, secondo voi, come sarà la stagione dell'esordiente Alex Marquez.

Il 23enne spagnolo, con un cognome pesante da portare, ma anche con due titoli iridati conquistati (uno in Moto3 nel 2014 e l'altro in Moto2 nel 2019), vivrà quest'anno un banco di prova importantissimo.

Approdato alla classe regina direttamente al team ufficiale Honda, per lui non sarà facile adattarsi alla RC213V visto come è andata lo scorso anno a Jorge Lorenzo, ma chissà che il numero 73 non possa stupirci.

I risultati del sondaggio


Chiedendovi quindi come sarà la sua stagione di esordio, in tanti avete dato la stessa risposta: Alex vivrà una buona stagione e riuscirà a lottare a centro gruppo un po' come Dani Pedrosa, ex alfiere Honda e adesso collaudatore KTM.
A dare questa risposta è stato il 58% dei votanti.

C'è però un 38% dei tifosi della MotoGP che invece pensa che per Alex il 2020 sarà un vero e proprio incubo, come lo è stato il 2019 di Jorge Lorenzo.

È cosa nota, infatti, che il maiorchino arrivato alla Honda con cinque titoli iridati, non sia riuscito a domare la RC213V, arrivando perfino a decidere di abbandonare il mondo delle competizioni dopo i tanti infortuni avuti durante la stagione. Che Alex possa avere lo stesso destino?

Pessimismo cosmico


Ovviamente ci auguriamo di no, ma quel che è certo, o perlomeno che è emerso dal sondaggio è che il novellino della classe regina è appoggiato solo da un ristretto 4% di votanti che si sente ottimista nei suoi confronti e crede che la sua stagione sarà ottima e che sarà subito dietro al fratello Marc.

Chissà che Alex non ci stupisca, intanto non possiamo fare altro che attendere l'inizio del Campionato 2020 previsto per l'8 marzo.

Pedrosa: "Tutti si lamentano della Honda, solo Marquez la guida”