Aprilia fa sul serio in MotoGP e a dimostrarlo è il grande lavoro svolto durante l’inverno nella fabbrica veneta per portare in pista, in questo 2020, una moto competitiva. Il pilota ufficiale Aleix Espargaro è rimasto sorpreso fin da subito dalla nuova moto e il suo entusiasmo è stato tangibile sia nei test di Sepang sia in quelli del Qatar.

I risultati del sondaggio


Come andrà la stagione di Aprilia? Questo il sondaggio a cui il 50% delle persone ha votato: “Bene. Se la giocherà a centro gruppo”. Un risultato soddisfacente che prevede di vedere Aprilia tra la settima e la decima posizione. Ricordiamo che, essendo una moto completamente nuova, ha bisogno di tempo per essere sviluppata, per quanto la base sia già ottima.

Con il 39% la seconda risposta è stata: “Molto bene. Potrà lottare per la top 5”. Ovvero appena lontani dal podio, un risultato certamente ambizioso, ma non è da escludere che in alcune gare possa essere conquistato.

Solo 11% ha ricevuto invece l’opzione “Male. I piloti di Noale resteranno nelle retrovie”. Il grande lavoro svolto e la dedizione di Aprilia ha convinto anche la maggior parte dei tifosi che questo 2020 sarà l’anno della rinascita.

Espargarò infuriato con Iannone: “Irrispettoso verso di me e la squadra”