Dopo il GP del Qatar e quello di Austin, ecco che slitterà anche il Gran Premio dell'Argentina che, dopo quanto comunicato dalla Dorna verrà rimandato a novembre, ovvero a fine stagione 2020.

Un nuovo cambiamento


Sembrava quasi scontato, ma per un po' continuavamo a sperare che almeno il Granpremio dell'Argentina non venisse rimandato a causa di quanto sta accadendo in tutto il mondo per il problema coronavirus, ma FIM, IRTA e Dorna hanno dovuto incassare anche questo ennesimo colpo decidendo di rimandare la gara in programma a Termas de Rio Hondo prevista per il 19 aprile e che è stata spostata al 22 novembre, ovvero alla fine di quello che dovrebbe essere il Campionato del Mondo MotoGP, sempre che non arriveranno altri stravolgimenti.

Le nuove date


La decisione ha innescato uno slittamento anche per il Gran Premio di Valencia che si correrà nel weekend del 27 - 29 novembre. Dorna fa sapere inoltre che il Red Bull Gran Prix of the Americas si svolgerà dal 13 al 15 novembre, ovvero una settimana prima rispetto a quello dell'Argentina.

A questo punto, salvo altre disposizioni, la prima gara dell'anno per la classe regina dovrebbe svolgersi a Jerez il 3 maggio 2020.

24 Ore di Le Mans rinviata a settembre causa coronavirus