Si è concluso a Jerez de la Frontera il secondo giorno di test ufficiali per la MotoE, la categoria delle moto elettriche.
Dopo questa giornata, ad essere in vetta alla classifica è ancora una volta Eric Granado che continua a mietere giri veloci sul circuito spagnolo.

I risultati di oggi


Dopo quanto sta accedeno nel mondo a causa del coronavirus con i tanti slittamenti e cancellazioni dei vari granpremi che ci sono stati, i test di MotoE sembrano quasi un'isola felice, dove sul circuito, anche per oggi, è continuato a splendere il sole e i piloti hanno potuto testare le proprie moto nei tre turni a disposizione.

Ancora una volta il pilota del team Avintia è risultato il più veloce firmando il suo best lap in 1:47.546, ma proprio come ieri, Matteo Ferrari è stato ad un soffio da lui con un tempo di 1:47.644.

Questi due piloti sono gli unici che sono riusciti a scendere sotto il muro dell'1:47. A fare molto bene, oggi, è stato anche Alex De Angelis che dal quinto posto di ieri è passato al terzo di oggi, mentre quarto è arrivato Xavier Simeon.

Scende rispetto a ieri Bradley Smith, che da terzo passa in quinta piazza, mentre Niccolò Canepa riesce anche oggi ad entrare nella top ten piazzandosi settimo alle spalle di Niki Tuuli e davanti a Dominique Aegerter e a Josh Hook.

A chiudere la top ten Mike Di Meglio, mentre Alessandro Zaccone e Tommaso Marcon occupano il sedicesimo e diciassettesimo posto.

La classifica della seconda giornata


1 -Eric Granado 1:47.546

2- Matteo Ferrari 1:47.644

3 -Alex De Angelis 1:48.111

4 - Xavier Simeon 1:48.294

5 - Bradley Smith 1:48.451

6 - Niki Tuuli 1:48.598

7 - Niccolò Canepa 1:48.615

8 - Dominique Aegerter 1:48.944

9 - Josh Hook 1:48.993

10 - Mike Di Meglio 1:49.034

Test Jerez MotoE, Day 1: Granado comanda, ma Ferrari è lì