Il coronavirus non fermerà il Campionato del Mondo MotoGP e se le gare di Austin e Argentina sono slittate a fine stagione 2020, quella di Jerez prevista per il 3 maggio, ad oggi, dovrebbe essere la prima in programma per la classe regina. Per questo i piloti non demordono e nonostante questo “stop” forzato, più lungo del previsto, continuano a pensare a quella che sarà la nuova stagione. Tra questi il pilota Yamaha Maverick Vinales che a motogp.com ha parlato del collaudatore Jorge Lorenzo.

Più wild card per Jorge


Arrivato in Yamaha come tester soltanto da poco, il maiorchino, ex pilota Honda, ha riscosso subito successo tra i piloti Yamaha molto felici del suo arrivo.

Ecco che quindi Maverick Vinales ha spiegato perchè Jorge è così prezioso per la Casa di Iwata: “Penso che Jorge Lorenzo sia molto importante per Yamaha - ha detto il pilota di Figueres - perchè con lui il team potrà provare cose molto significanti durante i test e le gare. Sappiamo bene che quando testiamo alcune parti non è facile e la situazione cambia come per gli pneumatici da gara rispetto ai giorni di test. Per questo penso che per Yamaha sia importante che Jorge abbia la possibilità di fare più wild card non solo a Montmelò, ma anche per altre gare perchè in questo modo potrà provare nuove parti nell'intero weekend di gara”.

Malesia: bloccato ingresso agli italiani, tramonta il doppio GP a Sepang?