Con la MotoGP ferma a causa del problema coronavirus che sta attanagliando tutto il mondo, i piloti della classe regina devono pur fare qualcosa per ingannare l'attesa. E se a qualcuno come a Marc Marquez ed Andrea Iannone l'amore non va troppo bene in questo periodo, una bella notizia arriva dal pilota Suzuki Alex Rins che ha chiesto alla fidanzata di sposarlo.

“42 milioni di volte sì”


La proposta è fresca di ieri sera, quando, durante una cena Rins ha chiesto alla fidanzata Alexandra Perez di diventare sua moglie. A documentare l'evento tante foto postate dagli amici della coppia sui social che hanno voluto gioire insieme a loro di questa bella notizia.

“42 milioni di volte sì!” - ha scritto Alexandra mostrando la foto della sua mano dove al dito anulare spicca un grande anello e facendo riferimento ovviamente al numero “42” con cui Rins corre in pista.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

42 millones de veces SI??

Un post condiviso da ALEXANDRA PEREZ (@alexandraurbi) in data:

E la data?


Al momento non è nota la data delle nozze, ma in questo momento le date sono l'unica cosa a non essere certa. Probabilmente i due convoleranno a nozze in una delle pause del Campionato del Mondo MotoGP, anche se, con tutti gli slittamenti che ci sono stati in questo periodo e con una stagione che non dovrebbe prendere il via fino al 3 maggio a Jerez, forse farebbero meglio a sposarsi subito.

MotoGP, ufficiale: salta l'Argentina, rimandata a fine novembre