La comunicazione arriva direttamente dalla pagina social del team Monster Energy Yamaha MotoGP, che pubblica la foto che riportiamo in apertura: Maverick Viñales si è infortunato allenandosi con la moto da cross nella giornata di ieri, giovedì 12 marzo. Lo spagnolo si è sottoposto ad un controllo medico e non sono emerse frattura, ma per precauzione ha trascorso la notte in ospedale.

Poco prima dell’infortunio, Viñales si era espresso a favore della partecipazione di Jorge Lorenzo a più Gran Premi.“Non vediamo l’ora di rivederlo in sella”, conclude il post del team ufficiale Yamaha.

Il motocross è pericoloso?


Il motocross si conferma ancora una volta un allenamento pericoloso per i piloti della MotoGP. Già diverso tempo lo stesso Valentino Rossi si era espresso in questo senso, pur amando molto la disciplina delle ruote artigliate.

Noi piloti dell'asfalto abbiamo spesso problemi con il motocross, perché per noi è molto pericoloso. Devi essere nato come pilota di motocross ed essere abituato con queste moto, perché non è un gioco da ragazzi controllare la moto nei salti. Il motocross è un ottimo allenamento, ma è troppo pericoloso”, aveva detto Rossi già qualche anno fa.

Per fortuna, ora l’inizio del campionato di MotoGP è ancora lontano: la prima tappa, se non ci saranno altri mutamenti del calendario per l’emergenza del Coronavirus, è fissata infatti per il 3 maggio sul circuito di Jerez.

Coronavirus: Rossi contribuisce alla raccolta fondi per Marche Nord