In un momento così brutto, certe notizie - bellissime - fanno solo bene.

Come scrive primabrescia.it, la Signora Italica (un nome, una garanzia) è riuscita a battere l'avversario oggi giorno più duro: il Covid-19. Dopo una degenza durata circa tre settimane, la centodueenne ricoverata nell'ospedale San Martino di Genova ne è uscita a testa alta, guarita, libera.

Vorremmo raccontare spesso tali storie di successo. Lo staff ha curato Italica, l'ha definita una sorta di "immortale", che alletta le sue giornate con la musica di Freddie Mercury, come svelato dal nipote Renato Villa. Mica male come gusti. 

Colpito dalla news, il Presidente della Regione Liguria ha deciso di contattare la signora via telefono: "Italica Grondona - le parole di Giovanni Toti - rappresenta la speranza, un simbolo che vale per tutti noi. Mi ha ringraziato, dicendomi che è stata curata bene. Ciò mi ha dato una grande forza, è stato il fatto più positivo della giornata".

Sempre il nipote di Italica, ha pure rivelato: "Non conosco il segreto di mia nonna, ma mi ha detto che adesso vuole conoscere Valentino Rossi". Sarebbe veramente bello che i due si incontrassero: entrambi avrebbero almeno una storia di successo da condividere.

Lorenzo lancia la sfida: al più in forma il casco replica JL 2020