La prima gara dell'anno di MotoGP è stata, per adesso, soltanto virtuale. Dieci piloti della classe regina, tra cui Pecco Bagnaia, Maverick Vinales, Fabio Quartararo e i fratelli Marquez, si sono sfidati, ognuno dalla propria abitazione giocando con il gioco MotoGP 2019.

A vincere la prima gara, che vedeva come protagonista il circuito del Mugello, è stato Alex Marquez che ancora deve fare il suo debutto ufficiale in pista in sella alla Honda, ma che per adesso con il joypad ha dimostrato di saperci fare.

Il sondaggio


Questa prima gara virtuale, quindi, è stata di vostro gradimento? E Cosa ne pensate? Ve lo abbiamo chiesto in un sondaggio lanciato su Motosprint, al quale in diversi avete risposto.

Quattro le opzioni a disposizione: “Mi è piaciuta molto”, “Dovrebbe durare di più”, “Dovrebbero partecipare più piloti” e “Non l'ho vista”.

L'esito del sondaggio, è stato un pari merito tra due opzioni contrastanti: con il 31% dei voti i lettori hanno votato la risposta “bella idea, ma dovrebbero partecipare più piloti”. Tra gli assenti, infatti, Valentino Rossi e Andrea Dovizioso, ma anche Danilo Petrucci e Franco Morbidelli.

Allo stesso tempo, però, ha riscosso anche il 31% dei voti la risposta ”Non l'ho vista e non mi interessano le gare con i videogiochi.” Una bella indecisione insomma!

In attesa del ritorno in pista


Ma non è finita qui, perchè, seppur con meno voti, anche le altre due opzioni sono state ugualmente gettonate: il 21% dei lettori pensa infatti che la gara sia stata “divertente” e “Che dovrebbe durare di più”, mentre il 16% è felice dell'iniziativa e “vorrebbe vederne altre”.

Il 16% dei lettori, quindi, sarà felice di sapere che a breve andrà in scena una nuova gara virtuale, mentre per i contrariati... non disperate, ci vorrà un po' ma presto torneremo a vedere i piloti “dal vivo”.

Miodrag: “Difficile ripartire prima di luglio o agosto”