Gran Premio di Francia si o Gran Premio di Francia no? La decisione è ardua. Se all'inizio si parlava soltanto di slittamenti, come avvenuto per il GP della Thailandia, per quello di Argentina e Austin, così come per quello di Jerez e appunto Le Mans, tra le ipotesi potrebbe esserci anche quella che quest'ultimo venga cancellato del tutto.

Tutto in sospeso


A parlare di questa difficile scelta è stato il promotore del GP di Francia attraverso un comunicato stampa nel quale spiega che l'annuncio ufficiale dello svolgimento o meno della gara, in questa stagione, avverrà per il 15 maggio, data che, da calendario, era prevista per l'inizio del weekend di gara.

Gli organizzatori stanno attendendo le decisioni del Presidente Macron che il 13 aprile ha annunciato che le restrizioni a causa del coronavirus sarebbero state estese almeno fino all'11 maggio. Ovviamente, una volta arrivata la comunicazione su un'eventuale nuova proroga, ci sarà da capire se la gara francese riuscirà a garantire una nuova data, o se, a causa delle tante competizioni previste su questo tracciato, come ipotizzato dal giornale Asphalt&Rubber verrà cancellata per questo 2020.

In attesa di notizie certe


Restando per adesso tutto in sospeso, il circuito ha emesso un comunicato stampa rivolto ai tifosi: ”Speriamo, grazie a FIM e Dorna, di essere in grado di prendere una decisione entro il 15 maggio, permettendoci di soddisfare le aspettative dei nostri fedeli spettatori”.

SBK, esclusivo: Andrea Dosoli, “E' fondamentale fare qualche gara”