Chi dice che la quarantena sia noiosa dovrebbe provare a chiedere ai fratelli Marquez qualche consiglio per riuscire a far passare il tempo in modo divertente durante questo isolamento.

Marc e Alex, che vivono in casa insieme, ci stanno riuscendo egregiamente tanto che, sui social, si stanno facendo notare con video e dirette che propongono ai propri followers e tifosi ogni giorno.

Da pilota a barbiere


Cosa fare in una domenica pomeriggio di aprile costretti a restare a casa? Semplice! Perchè non improvvisarsi parrucchieri, o anche equilibristi? Insomma, tutto ciò che basta a farsi due risate può andare bene.

Ecco che tutto è iniziato quando, come un po' sta accadendo a tutti, ad Alex sono cresciuti troppo i capelli. Il fratello Marc, quindi, non ha esitato e si è improvvisato barbiere: ha fatto sedere il fratello, gli ha messo una molletta rosa in testa per dividere i capelli e poi ha preso il rasoio e ha completato il lavoro: ”Ho avuto una sessione dal parrucchiere direttamente a casa - ha scritto il novellino di casa Honda di corredo ad un video su Instagram - da parte di Marc Marquez.”

Il risultato, tante risate e anche un discreto taglio (a vedere dal video).

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Ayer tocó sesión de peluquería en casa by @marcmarquez93! ?? Yesterday I had a hairdressing session at home by @marcmarquez93! #YoMeQuedoEnCasa

Un post condiviso da Alex Márquez Alentà (@alexmarquez73) in data:

In equilibrio su una palla


Ma non è finita qui, perchè la giornata di ieri è proseguita per i due fratelli in arancio con un po' di allenamento in palestra. Allenamento che si è trasformato in due video davvero sopra le righe: nel primo si vede Marc che, mentre fa finta di cantare in spagnolo, balza prima su una palla e poi su un'altra, cadendo però miseramente. Nel secondo video, invece, prova di nuovo e ci riesce.

Anche come equilibrista, quindi, Marc Marquez non scherza: dopo la carriera da pilota, lo spagnolo sa già di poter avere un futuro... come barbiere o equilibrista.

Checa punge i piloti italiani: “Dovizioso al capolinea, Rossi perché continua?”