Ancora interviste per Jorge Lorenzo che, dopo aver parlato della stagione MotoGP 2015 e l'inizio della diatriba tra Rossi e Marquez, questa volta in un'intervista a MotoGP.com ha risposto ad una raffica di domande su argomenti più svariati come fosse una specie di test concludendo con un “omaggio” al suo grande amico Max Biaggi.

Curiosità su Jorge


“Competitivo, perfezionista e curioso” - con queste parole Jorge Lorenzo definisce il suo carattere. Amante della spiaggia, dei cani e di Netflix. Tra l'alba e il tramonto preferisce il secondo perchè non ama svegliarsi presto la mattina così come non ama l'ananas sulla pizza. Domande senza dubbio molto curiose ma che poi vanno a trasformarsi in qualcosa di più tecnico.

A sorpresa spunta Max


E proprio a proposito di motori viene chiesto a Jorge se preferisce le condizioni di pista asciutte o bagnate: lui senza esitare risponde “asciutte”. E tra gomme dure o morbide? “Faccio durare la morbida più a lungo degli altri piloti” - commenta il maiorchino.

Infine, quando gli viene chiesto di ripensare alla stagione che più preferisce non ha dubbi: ”La stagione 1998 - conclude -. Sono un fan di Max Biaggi e lui quell'anno è arrivato alla sua prima gara in 500cc e ha vinto. Poi c'è stata una bella battaglia con Doohan per il campionato fino alle ultime gare”-

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Could you guess why @jorgelorenzo99's favourite #MotoGP season was 1998? Find out and much more about @yamahamotogp test rider in our Quick Fire questions ? #JL99

Un post condiviso da MotoGP (@motogp) in data:

Max Biaggi e Anna Falchi, 20 anni dopo