Dopo due mesi di pausa forzata causa pandemia, che Fabio Quartararo ha passato ad Andorra, il francese che è stato la rivelazione della stagione MotoGP 2019 era già tornato in pista nel mese di maggio, per una serie di allenamento di motocross, e ieri finalmente è tornato nel mondo della velocità.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabio Quartararo (@fabioquartararo20) in data:

Alla guida della Yamaha R1 “El Diablo” ha potuto provare la gioia di indossare nuovamente tuta, casco, stivali e guanti e sul circuito francese Paul Ricard, presso Le Castellet, ha potuto assaggiare nuovamente l’asfalto. Ad annunciarlo è stato lui stesso attraverso i suoi profili social, dove ha scritto: “Siamo tornati”, con l’emoji con gli occhi a forma di cuore.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

DE RETOUR / WE ARE BACK

Un post condiviso da Fabio Quartararo (@fabioquartararo20) in data:

Il momento del ritorno ufficiale in pista è sempre più vicino, il 19 luglio si disputerà il primo GP della MotoGP 2020, e i piloti (e non solo) non stanno più nella pelle.

Suppo: "Da quando ho lasciato, Honda non ha fatto buone scelte"